Intervista cù un brasilianu, cumu hè a sperienza di un scambiu? - Firenze - Italia

Cume hè l'esperienza di un Scambiu?

Oghje ti purteremu un pocu di ciò chì a sperienza di studià all'estero hè cum'è.
Per fà questu, cuntu cù l'aiutu di Thereza.
Mà, avemu scontru quandu ella hè venuta à Brasilia per celebrà l'anniversariu di a surella.
Hà participatu à u prugramma "Scienza senza Fruntiere" è hà avutu una bella sperienza studendu è campendu in Italia.
Parla oghje à Thereza. Cum'è a solitu in questu blog cambiassi i culori di e linee in u discorsu trà verde è giallu, chì sò i culori di a bandera brasiliana. Eccu?

Cuminciamu cù una breve presentazione: 

- Thereza, induve site natu è induve site oghje?

- Salute, prima vogliu dì chì hè un immensu piacè di sparte un pocu di a mo sperienza cun voi.

Sò natu in Tapejara, una piccula cità in u nordu di Rio Grande do Sul (Brasile), oghje hà 20 mila abitanti. Aghju attualmente in Passo Fundo, una cità chì si trova à 50 km da Tapejara è chì hà 200 mila abitanti.

- Perchè avete sceltu di passà stu tempu à studià? 

- Aghju sempre vulsutu fà un scambiu durante a graduazione, ma ùn aghju mai idealizatu assai. Ma ogni volta chì viaghjava vulia viaghjà ancu di più, è, perchè micca, campà un pezzu luntanu? Quandu eru in a scola di graduatu, u prugramma Scienza Senza Frontiere hè natu, è allora era una questione di opportunità, l'occasione hè nata è l'aghju pigliatu. Aghju sempre pensatu à avè una sperienza di scambiu, ma cercu sicuramente un prugramma per avè una borsa di studiu è fà stu sognu più finanziariamente fattibile. Scienza senza Frontiere - CsF hè cascatu da u celu!

- Cumu hè a sperienza di studià à l'estrangeru? Vale a pena?

- Sta dumanda hè un pocu più dilicata da risponde, tenendu contu di u cuntestu induve aghju studiatu quì. A mo esperienza di studii ligati à a graduazione ùn era micca cusì bona, tuttavia aghju pigliatu qualchi corsi fora di a mo zona chì aghju amatu. Ma avemu una quistione di "soprapopulazione" di brasiliani in u stessu tempu, l'annunziu induve aghju participatu hà avutu qualchì cambiamentu, vi spiegheraghju più tardi, chì hà finitu per causà chì parechji eruditi finiscinu in a stessa istituzione in u stessu tempu, questu hè finitu per ferisce a nostra sperienza di studiu, perchè eramu spessu incapaci di sceglie i sughjetti chì vuliamu è duviamu limità u numeru di crediti dinò. Questa era una questione specifica in a mo esperienza, ma cunnoscu persone chì eranu in altri corsi cù pochi studenti di scambiu, in altri paesi, è in altre cità chì anu sappiutu gode di più assai accademicamente. E quantunque, hè stata una sperienza arricchente, perchè aghju lasciatu a zona di cunfortu è sò stata immersa in un furmatu d'insignamentu chì era assai diversu da u nostru. Arricurdendusi chì, cum'è aghju dettu, aghju pigliatu un corsu di rigalu per contu meiu in un'altra istituzione quì, chì era assai arricchente.

U persunale di scambiu

- È a lingua, avete avutu qualchì barriera cù a lingua?

- Ùn mi cunsidereghju micca una persona faciule à amparà e lingue, anzi tuttu, ma ùn mi pare micca difficiule à capì u talianu, forse per via di a mo origine. In altre parolle, ùn aghju mai avutu una grande difficultà in cumunicazione, ma ancu ùn parlu micca l'italianu assai bè, sò sempre andatu culà cù tuttu ciò chì avia bisognu, ma aghju sempre assai da amparà, soprattuttu avà chì sò cumpletamente arrugginitu, ride.

- U valore di a Borsa di u prugramma hè abbastanza per u studiente per stà à l'esternu?

- Iè di sicuru. À u mumentu ch'e sò andatu, pudia pacà tranquillamente a renta, pagà u trasportu, manghjà, cumprà tuttu ciò chì avia bisognu, senza disperazione. Ma, benintesa, a vita studentesca hè sempre basata nantu à i prudutti cù a marca di u mercatu, nò?!

Foto di l'alloghju di Thereza

- Perchè l'Italia?

Perchè amu l'Italia. Dunque, in fatti, quì avemu una "storia" da cuntà. Aghju scrittu per andà in Portugallu. È cumu sò ghjuntu in Italia? Deve esse statu u destinu chì m'hà mandatu induve vulia andà. (ride) Per iscrive si à u prugramma Scienza senza Frontiere, era necessariu avè un tempu di graduazione "x" dighjà compiu. Quandu eru in quellu momentu quandu aghju pussutu candidà, aghju guardatu i documenti d'offerta per i paesi chì avianu una procedura d'offerta aperta, u Portugallu era quellu chì u più adattatu, l'Italia avia dighjà chiusu l'iscrizzione. E pensu, chì sà quandu si aprirebbe di novu. Allora aghju decisu di garantì lu è di scrivevi in ​​Portugallu, u prugramma finiscerà, nò?! È u Portugallu avia grandi istituzioni in a mo zona. Mi sò iscrittu è aghju passatu tutte e tappe, tuttavia, ùn sò ancora perchè i borse di studio per u Portugallu sò state annullate, ùn sò micca se avessi assai studienti, o per chì ragione. Ma ùn anu micca annullatu u nostru avvisu, anu datu l'opzione di ri-opzione. Hè ghjusta! Puderemu sceglie altri paesi, c'era una lista di parechji lochi ... è c'era l'Italia - ovviamente ùn era micca difficiule di sceglie, era u mo sognu fattu realità. Aghju messu 3 cità in opzione: Milano, Firenze è Roma. Aghju finitu in Firenze (Firenze), chì sonniu, u locu nativu di a Rinascita, a cità di u mo core, averaghju sceltu Firenze mille volte!

- Chì avete fattu di più di l'Italia?

U ritmu di vita di l'italianu, l'arte in ogni locu, u cibu meravigliosu, a qualità di i prudutti, a sicurezza in carrughju, u turisimu super pupulare, e cità più per e persone chè per e vitture, edifici à scala umana, pulizia ... ascultate sempre "buona giornata" quandu surtite da un magazinu!

Fighjate, aghju ancu vulsutu visità Firenze, Thereza parla cun tanta passione chì l'aghju da mette definitivamente in l'itinerariu quand'ellu sarà u tempu di visità l'Italia. Una cità ch'e aghju scontru è innamurata ancu per i stessi motivi era Riga! (Latvia) Andaraghju u ligame quì per tutti quelli chì vulianu leghje.

- Chì cambiassi quì si puderia?

- A burocrazia. Mi pare ancu assai fastidiosu d'avè tante persone chì prufittanu di i lochi turistici, ghjente di altri paesi chì volenu guadagnà a so vita, ma essendu disonesti, aprendu ristoranti "tipichi italiani", distorsionendu assai a cultura lucale. Cambieraghju ancu u sonu di e sirene d'ambulanza, hè orribile.

- Cumu era l'accettazione di l'università chì vi hà ricevutu?

Eranu gentili, educati ... ma cum'è aghju dettu prima, u numeru di brasiliani in u stessu tempu era surreale, ùn mi ricordu micca esattamente, ma era vicinu à 170 persone, a stragrande maggioranza venendu da l'architettura. Ciò significava chì ùn ci pudianu micca dà tanta attenzione o tantu spaziu. In fattu, in certi corsi induve ci eranu pochi studienti in u scambiu, a storia era diversa. Hè statu u casu di i studienti di biologia, farmacia, agronomia ... quessi anu riesciutu à gode assai di più, in generale, fendu stasgii è più materii.

- Chì cunsiglieresti à un turista chì visitate l'Italia per a prima volta? In termini di lochi, cura di esse pigliatu, etc.

Ti ricumandu di andà cù u core apertu, capisci chì u talianu ùn hè micca grossu, u talianu hè viscerale. Ti ricumandu di piglià u tempu per gode di e cità, per passeghjà, per gode di e strade, micca solu per visità i panorami freneticamente. Ti raccomandu di andà cun una fotocamera cù assai spaziu per una foto è assai batteria, perchè i paisaghji sò belli, hè tantu dettagliu ... Ti ricumandu di pruvà l'alimenti lucali, di circà i ristoranti i più autentichi, micca i più attraenti (chì forse ùn saranu mancu Taliani), chì manghjanu assai pasta, pizza, risottu, chì manghjanu gelato, (ghjacciu) assai gelato. Attenti à u gelatu assai espostu (torre decorative) questu hè certamente più caru è hè per i turisti, andate in a gelateria di u ruellu u più piattatu (in a gelateria di a strada a più piatta). Ti ricumandu di fighjà a carta, salvà tuttu è sorte per esplorà, vale à dì perde si in e carrughji incantevuli d'Italia. Ma vi ricumandemu ancu chì ùn camminate micca inattenti, in particulare in e cità più grande, ci hè assai furti, cura extra in stazioni, linee, agglomerazioni in generale. Je vous recommande de vous assurer de visiter Firenze, aller à Piazzale Michelangelo, monter sur le Duomo. Infine, vi ricumandemu di viaghjà ci u più spessu pussibule, di cunnosce tuttu ciò chì pudete è dopu dimmi chì cità ti hà piaciutu u più! Ride.

- Cumu era ghjuntu in Brasile?

Un pocu traumaticu, à u mumentu ùn aghju vulsutu turnà, ma cum'è avia firmatu un cuntrattu, aghju da vultà. Sò tornatu, aghju chianciatu assai, mi mancava assai è aghju da fà sempre, ma ancu ùn possu micca lagnà. Aghju missu assai cose quì in Brasile, in particulare e persone è u mo gattu.

- E quale di u mercatu di travagliu? Pensate chì cù questa sperienza internaziunale avete un differenziu?

- Iè, ùn travagliu micca in a mo zona di furmazione, ma avè un scambiu in u curriculum sì, per via di cuntatti, furmazione, sperienza, lingua.

- Venendu cù tutta sta sperienza di vita, per chì tippu d'azienda vi piacerebbe travaglià?

- In u mo casu, u scambiu mi hà fattu una persona più informale di ciò chì eru dighjà, mi identificu cù e piccule imprese, induve l'eccellenza di u travagliu hè più impurtante chè u prufittu. Credu in a gestione participativa, l'autonomia di l'impiegati è u travagliu artigianale.

- Un missaghju à u mondu

Semu à a fine di l'entrevista è eccu u spaziu chì abituale generalmente per tutti quelli chì volenu lascià un messaghju per u mondu o qualsiasi penseri. Qualsiasi messagiu Thereza?

- U mo scambiu hè statu un sognu fattu realità, un annu di assai amparera, assai. Campà à l'esteru hè una sperienza maravigliosa, avè cuntattu cù un'altra cultura, scuntrà ghjente nove ... Cuminciate à vede assai cù ochji diversi, è questu hè bellu. È u più bellu di tutti hè chì l'anni passanu ma sta sperienza continua à esse ricordata cun grande amore, per quelli chì pensanu chì i ligami chì sò creati in un scambiu sò fragili, sò prova vivente chì questu hè una merda (ùn hè micca verità). Aghju scontru parechje persone maravigliose quellu annu, sò diventati amichi, sò diventati famiglia. Mantene cuntattu cù parechje persone finu à oghje, aghju digià scontru assai amichi in questi 6 anni dopu u scambiu. È hè stupente cumu queste persone si sforzanu di esse inseme, avemu dighjà avutu più di una riunione cù parechje persone, è tutti si mubilizeghjanu, urganizeghjanu i soldi è vanu, hè un bellu sforzu di pudè esse torna inseme, è ogni volta ùn pare nunda hè cambiatu. Ci sò stati dighjà dui scontri in San Paulu è un altru in Rio de Janeiro cun parechje persone (circa 20 persone, cumprese 2 amichi italiani). Sò persone chì campanu per sempre in u mo core. Inoltre, mi piacerebbe lascià u mo desideriu di fà un scambiu se avete una occasione, sia accademica o micca, sì avete 18 o 81 anni, andate! Perchè ùn vi ne pentite micca. Vi sentirete vivu cum'è sempre, scopre è riscopre assai. E persone tornanu megliu da un scambiu, hè cum'è si ricevenu un vaccinu empaticu, è questu hè bellu. Inoltre, apprezzu u spaziu è sò dispunibule per tutte e dumande o curiosità chì pudete avè. Invieraghju un testu chì aghju fattu mentre eru nantu à u scambiu, aghju finitu per rileghjelu è hà sempre un sensu perfettu per mè. Vogliu chì a pandemia chì campemu (COVID-19) passerà è ci faccia apprezzà è gode ancu di più stu mondu sanu chì avemu da rigalu! Ringraziamentu!

! scambiu!
Fà un scambiu hè esse dispostu à fà parentesi in a vostra vita, cù a stessa durata di u scambiu. Dopu tuttu, a tendenza hè per voi di piantà una rutina è riprenderla à a fine di quellu periodu. Hè abbastanza chjaru chì ùn riprenderete micca a rutina di listessa manera chì era prima, a tendenza hè di cambià e cose ... in realtà, credu chì u benefiziu maiò di un scambiu sia esattamente i cambiamenti ch'ella provoca, in forma di cunniscenza culturale è di a vita ch'ellu aghjusta à u studiente di scambiu, hè indiscutibile chì à a fine di un scambiu a so manera di affruntà e situazione serà assai diversa.
Tuttu questu hè assai bellu è bellu. Ma se prima di pensà à a crescita chì averà, in tutti i benefici chì sta sperienza avarà, pensate à l'incertezze di questu parentesi in a vostra vita è capite chì ùn avete micca u curagiu per affruntà incertezze vi suggerissi chì ùn lasci micca da a casa.
Soprattuttu, à un annu di a vostra vita abituale hè di esse sicura, cunvinta, chì micca tuttu ùn pò esse uguali quandu vi vultate, forse chì sorprese spiaceranu passanu à u vostru ritornu, ùn sapete mai ciò chì pò accade. Un annu luntanu cede a ghjente intornu à tè sperendu chì capiscenu a vostra assenza, è sperendu ancu di più chì stanu aspittàvanu in ritornu. Forsi questu hè ancu una opportunità per passà relazioni in un passatore, per riesce cù o senza teme di perde è à a fine di vede quale hà cuntinuatu à esse presente.
Ma u scambiu ùn hè micca solu un passu da relazioni, finisci esse un passu per l'aspetti generali di a vita. A tendenza di l'omu à stabilisce u tempu hè assai grande, finisci per fà e cose solu per l'alloghju, u mumentu quandu si interrompe ciò chì u solitu finisce per diventà una grande opportunità per ripiglià solu e cose pusitive, chì chì ti fa bè, chì ti face cresce è ti motivate.
Per passà un annu luntanu è gode di sta volta ci vole, sopra à tuttu, curagiu, vuluntà, un pocu di facciata in legnu, mancanza di vergogna è vuluntà di campà à amparà, à scopre, à rompà a to faccia, à sbaglià è à fà lu ghjustu. Di sicuru, u spiritu avventurosu è a vuluntà di cunnosce u mondu deve esse inherente in ogni studiente di scambiu.
Durante un scambiu, l'avvenimenti ùn anu micca u listessu effetti cum'è sì sì in a vostra rutina normale, tuttu u male, u sbagliatu, micca successu chì succedi in un scambiu, diventa qualcosa essenziale per un grande apprendimentu. Durante quellu tempu fora di casa vi permettenu sbagliati, ridite di i palloni stessi, chianciate à e rise di i palloni stessi.
À u mumentu di u ritornu passerete un altru test di u focu, sfurtunatamente, avete da abbandunà tuttu ciò chì avete pruvatu à crede seria longu, ma hà duratu solu un annu. Lascià daretu un saccu di ricordi chì saranu guardati in a memoria di quelli chì anu spartutu sta sperienza cun voi è purtate cun elli una quantità assurda di sperienze, amparazioni, nutizie, cunniscenze ... di u tipu chì riceve solu un studente di scambiu!
U mondu hè praticu è ughjettivu, deve esse cusì per soffre di menu, ma se ùn soffre micca un pocu, a vittoria hè noia. Poi ti lanciate nantu à u trenu, scuntrate, visualizate, fate una chance, per ogni sbagliu ci hè una soluzione, o almenu una esperienza di apprendimentu, ùn vale solu a pena di more. Stà vivu perchè a vita hè avà. Sentite nostalgia, à volte, è sì ùn sì, ùn fate micca colpa à voi stessu! Ci sò quelli chì riescenu à tumbà a nostalgia cù i ricordi ... amparate à campà per voi stessu, amparate à marchjà à u ritmu di u vostru cuntestu. Infine, state cuscenti di ciò chì vi aspetta!

Chì bellu messaghju!

È quì finemu a nostra intervista.
Grazie mille Thereza per sparta un pocu di a vostra sperienza cun noi. Spergu chì a lettura di questa intervista pò aiutà più ghjovani chì intendenu studià à l'esternu è fà un scambiu è capiscenu i cambiamenti chì si passanu in u prucessu. Di sicuru, ognunu averà a so propria esperienza, ma speru chì questa intervista è u messagiu di Thereza serveranu di motivazione. Un bellu abbracciu à tutti! Fighjemu a prossima volta.

AFRICA ASIA AUROPA NORDUPARMIGIANI French SUDUPARMIGIANI


storia

missaghji 4 Leave a Comment >

  1. Hè statu un piacè di cuntà un pocu di più nant'à a mo sperienza, successu à u blog è parechje viaghji à tutti!

  2. chì testu fantastico, a lettura di u modu ch'ella descriva questa sperienza di scambiu mi face solu sentu imballà è partendu per u viaghju

Quandu u vostru cummentatu quì

%d stavėe like this: